Anche il nostro sorriso si modifica con il passare degli anni.

articolo a cura del Dott. Luca Caprioglio

 

Ma almeno in questo il tempo si può fermare! Leggete questo breve articolo e scoprirete come preservare il vostro sorriso.

L’estetica (cita la Treccani) è una sensazione/percezione che cattura la nostra attenzione. Ciò avviene attraverso la stimolazione dei nostri sensi, producendo in noi emozioni e stati d’animo positivi.

Non vi è alcun dubbio che, ahimè, anche il sorriso di una persona giovane sia quasi sempre più “estetico” rispetto a quello di una persona anziana.

 Ma quali sono i parametri che si alterano nel tempo? E come possiamo intervenire?

Prima di tutto cambia la dimensione dei denti. Con il passare degli anni diminuisce sia nella lunghezza che nello spessore. In particolare a livello dei denti frontali superiori, la parte più estetica del sorriso. Pertanto si determina una minore esposizione dei denti superiori. Sia quando abbiamo le labbra socchiuse, sia quando sorridiamo. Per questo motivo, con il tempo, nel nostro sorriso verranno esposti sempre più i denti inferiori!

Aggiungiamo che la parte inferiore del viso, formata dalla mandibola, tende ad avere una posizione più anteriore. Assumendo un aspetto senescente che ricorda i famosi disegni di Leonardo, ed accentuando ulteriormente il sorriso “a denti inferiori”.

Inoltre, la mobilità del labbro superiore diminuisce con l’età evidenziando questi aspetti negativi.

Il colore dei nostri denti diventa più grigio a causa della diminuzione – ed in alcuni casi, la scomparsa – dello spessore dello smalto. Lo smalto è il tessuto esterno di rivestimento dei denti.

Quando è conservato, lo smalto è molto lucido e lattescente. Al contrario quando si assottiglia prevale il colore grigiastro del tessuto sottostante, che si chiama dentina. Per questo, con il passare degli anni, compare quel colore grigiastro su nostri denti.

Tutti questi fattori, nel tempo ci portano ad avere un sorriso senescente, cioè “invecchiato”.

Ma cosa possiamo fare allora per limitare il fisiologico decadimento del nostro sorriso?

Dobbiamo contrastare e curare le abrasioni patologiche dei tessuti dentali provocate da varie cause, sia meccaniche come il bruxismo, cioè il digrignamento dei denti, o la malposizione dentale. Ma anche patologie occlusali legate alla mancanza dei denti, ecc., sia chimiche come il riflusso gastroesofageo, lo smodato uso di bevande gassate o di alimenti acidi, ecc..

E’ necessario mantenere una buona postura della mandibola, cercando di conservare intatta la dentatura. Inoltre è importante limitare le abitudini viziate che provocano discromie, cioè alterazioni del colore, per esempio il fumo, l’eccesivo consumo di caffè, tè, ecc.).

In ogni caso, non bisogna mai scoraggiarsi. Le nuove tecniche di sbiancamento e di ricostruzione dei tessuti dentali, che utilizzano manufatti costruiti integralmente in ceramica, ci consentono di ottenere sempre risultati funzionali ed estetici eccellenti.

Rivolgetevi a noi per un consiglio.

 

Contattaci per un appuntamento
© 2017 | Polispecialistico 4C srl Via Vittor Pisani 14, 2O124 Milano Tel +39 02 67 07 32 25 / +39 02 67 09 768 P.IVA O4641O1O964