Lo studio è attrezzato con uno degli apparecchi radiologici (KAVO 3D EXAM ) più evoluti in commercio per lo studio del massiccio facciale. Permette l’esecuzione di immagini digitali tridimensionali, (VOLUMETRICA CONE BEAM) con tecnologie a bassa emissione radiogena rispetto ai sistemi di tac convenzionali.

La diagnosi odontoiatrica sino a poco tempo fa era eseguita quasi esclusivamente con radiogrammi endorali o extrorali panoramica, latero laterale . Questi tipi di radiogrammi hanno il loro limite nella bidimensionalità dell’immagine e nella sommatoria di più strati di tessuti.
Alcune lesioni se contenute nella midollare mandibolare o mascellare con le 2 corticali intatte non risultano visibili. La tecnica bidimensionale ha grossi limiti.

L’avvento di questa nuova tecnologia tridimensionale ha portato a dei grandi vantaggi diagnostici poiché l’immagine tridimensionale del volume permette di navigare all’interno delle strutture con una qualità relativamente al distretto cranio facciale superiore alla Tac.

La peculiarità di questa tecnologia è la eccezionale qualità dell’immagine con un basso dosaggio di radiazioni.
L’interfaccia con programmi dedicati ha fatto si che sia di fondamentale importanza nella analisi del sito implantare (altezza, spessore dell’osso alveolare) prima dell’esecuzione di tecniche implantari.
Utile in chirurgia orale e maxillo-facciale nella valutazione preoperatoria di estrazione di denti inclusi che hanno rapporti di vicinanza con strutture nervose (canale mandibolare nervo alveolare inferiore).
Permette lo studio delle articolazioni temporo mandibolari.
In ortodonzia permette di ottenere ulteriori informazioni e dettagli anatomici rispetto alle normali telecranio (2D).

Dal volume aquisito e possibile ricostruire immagini di panoramiche e telecranio.
Nei bambini l’otorino ha la possibilità di studiare le fosse nasali e i seni mascellari esponendo i piccoli pazienti a dosi radiogene molto basse rispetto alla tac.

Come viene eseguito l’esame :
Ha la durata di pochi secondi, il paziente è in posizione seduta. La macchina risulta aperta a differenza delle tac che costringono il paziente ad entrare in una specie di tunnel (problemi con i pazienti che soffrono di claustrofobia).

Contattaci per un appuntamento
© 2017 | POLI4C s.r.l Via Vittor Pisani 14, 2O124 Milano | Tel +39 02 67 07 32 25 / +39 02 67 09 768 | CF e P.IVA 13274420960 Iscr. Reg. imprese.Milano n.2714511 | Cap.Soc.i.v. Euro 230.000.00